giovedì 6 settembre 2012

Provati per voi: Parrucchieri cinesi

Questo post si potrebbe anche chiamare: Giulia è povera e fa la cavia per tutti noi!
Oggi dopo dei lunghi tempi di valutazione ho deciso di andarmi a tagliare i capelli in uno dei numerosi parrucchieri cinesi che si trovano a Roma. Dovete sapere che il salone dove vado di solito è abbastanza mediocre e dopo un' ultimo taglio orripilante (vedo Tabatha mani di forbice eh!) e il prezzo che aumentava ogni volta che andavo  mi sono stufata e ho deciso di andare altrove.
Sono una persona che si diverte tantissimo a provare le novità, e visto che nella mia zona ha aperto il primo parrucchiere cinese ho deciso di provarlo e di condividere con voi la mia esperienza con voi.





Due mie amiche, assidue frequantatrici di questi saloni, mi avevano consigliato di portare una foto per avere esattamente quello che volevo(gli asiatici sono ottimi parrucchieri), visto che il mio solito taglio scalato è piuttosto semplice, sono andata all'avventura. Tuttavia se volete un look particolare, magari ispirato a quello di un personaggio particolare o foto, vi consiglio di farlo.



Il salone è molto simile a quelli che si trovano al centro di Roma, non troppo grande ma gradevole. Questo in particolare era davvero molto pulito, con le pareti dipinte di viola e dei carinissimi specchi con cornici d'oro.
Dopo aver dato e indicazioni ad una delle parrucchiere sul taglio che volevo, sono stata portata al lavaggio, che è stato davvero molto curato.
Il tagliomi ha sopresa per la sua precisione, i miei capelli anzichè in sezioni sono stati divisi in "livelli" orizzontali e scalati davvero benissimo.
Il parrucchiere che si è occupato di me ha usato tutti prodotti italiani, fatta eccezione per i cristalli liquidi che mi ha messo alla fine, che nn mi hanno dato nessun problema. Il taglio è stato più volte migliorato e controllato, cosa molto rara nei parrucchieri che ho frequentato in passato.
La mia esperienza è stata più che positiva, nonostante la mia fosse semplice scalatura,  adoro l'effetto finale, è diverso da ogni taglio che avessi fatto in precedenza e sento i capelli davvero leggeri e morbidi!
A volte tendiamo a vedere tutto ciò che viene dalla Cina come losco o tarocco, in questo caso di tratta solo di un parruchiere, che sia italiano o cinese, per non fa differenza.


In definitiva: Il mio trattamento è durato un ora, ed ho speso solamente 12 euro (grazie ad uno sconto del 20% che il negozio applicava per promuovere la recente apertura). Per il risultato che ho avuto ed il prezzo, vi consiglio davvero questa esperienza, avendo cura di scegliere un attività frequentata, che vi ispiri fiducia e magari non troppo piccola. Personalmente penso che ripeterò l'esperienza, così invece di tagliarmi una volta l'anno i capelli a 45 euro, potrò farlo due o tre volte con un buon risultato.


Spero che la mia esperienza possa esservi utile, per qualsiasi domanda lasciate pure un commento!

3 commenti:

  1. troppe volte si critica senza neanche provare! Io abito a Napoli e qui non ci sono i parrucchieri cinesi ma solo quelli che per 22 eur ti fanno un taglio frettoloso totalmente diverso da quello che volevi e spesso tutto storto.
    Interessante post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao hai trovato qualche parrucchiere cinese a Napoli preciso nei tagli? per i prodotti non m'importa, glieli do io visto che uso tutte cose ecobio

      Elimina
  2. Grazie per il tuo commento mi ha fatto davvero piacere e hai assolutamente ragione, molte persone rifiutano le cose senza neanche provarle, ma proprio provarle è il bello!

    RispondiElimina